Caffè Giusti – Montecatini Alto

Caffè Giusti

 ⌘              ⌘              ⌘

“Lo guardo con avidità e soddisfazione… è tantissimo…  sono venuto apposta per

gustarmelo… cucchiaiata dopo cucchiaiata… e come me, tanti altri ragazzi seduti

a questi tavoli. Questa coppa stracolma di pezzi di frutta e gelato di vari gusti, che

non finisce più, si chiama…“Mangia e Bevi”, ma altrettanto ghiotti sono “l’Uovo

al tegamino” e gli “spaghetti al pomodoro”, sempre fatti con il gelato e la frutta.


Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Il mitico “Barba”

Avevo una ventina d’anni, e mai mi sarei immaginato trentacinque anni dopo, che quella

semplice coppa gelato con pezzi di frutta, sarebbe diventata per me, un cibo di Proustiana

memoria, una mia Madeleine… capace di evocare ricordi e momenti spensierati della mia

vita. ”Il Caffè GIUSTI, gestito fin dai tempi della preistoria dalla Fam. Bartoletti, è sempre

lì, nell’omonima Piazzetta di Montecatini Alto. Per noi degli anni ottanta era semplicemente

“BARBA”, ma sono pronto a scommettere che molti ragazzi di Montecatini e dintorni, con

i capelli un pò brizzolati… lo chiamano ancora così.

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Nel frattempo il mondo è cambiato, con lui sono cambiate anche le abitudini, lo stile di

vita, e i gusti delle persone. L’unica cosa che non è mai cambiata dentro le mura del Caffè

Giusti, oltre alla storica gestione (dal 1898) …è la passione. Da un paio di anni, Lorenzo e

Alessandro, con la stessa dedizione di nonno Alberto, si sono seduti al posto di guida e, dopo

una ristrutturazione del locale, forti anche dell’aiuto di mamma Cristina e nonna Giuliana,

hanno proposto, insieme ad una conduzione fresca e dinamica, anche una cucina giovane e attuale.

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Di grande effetto anche la zona Bar, non meno importante e curata della cucina, è da

li che partiranno le migliori bevute ed i cocktail nelle serate aperitivo e Live-Music.

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

La zona Bar del Caffè Giusti


In questo periodo, per godere dei piaceri della tavola di un ristorante o di un osteria,

il Covid-19 ci permette di approfittare solo del pranzo… e noi lo facciamo con piacere.

Il nostro tavolo è nella saletta di sotto, ci troviamo di fronte un ambiente così accogliente

da farlo sembrare un’abitazione. Muri e pavimenti in pietra a faccia-vista, soffitto con

travi in legno, candele accese sui tavoli in legno massiccio. Comodissime le sedie, dal

design morbido e dai toni caldi, la stufa accesa in fondo alla sala… è proprio la ciliegina

che farcisce una torta già bella di suo.

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovellaCaffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

 Sono stati sufficienti pochi minuti, giusto il tempo di leggere il Menù e scegliere i nostri

piatti, per individuare nello staff una particolare empatia. L’essere gentili e disponibili

sono qualità che aumentano di pregio quando incontrano la naturalezza, se non c’è nessuna

forzatura lo “slancio” viene tradotto come voglia di fare bene, desiderare che il cliente esca

soddisfatto.

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella Carciofi fritti su Fonduta di Pecorino e Pomodori confit

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Spaghetto al nero, Gallinella e Capasanta

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Risotto Cacio e Pepe con Tartare di Gambero rosso

 Avevamo voglia di sapidità… di freschezza, la gioia salina che regala alla bocca il Vermignon

di Casa Lenzini è rigenerante come una pezza bagnata sulla fronte di un disperso nel deserto.

I vini di Michele e Benedetta sono il risultato della formula matematica contenuta nella loro

filosofia: Uva = Vino, l’amore e la passione nel preservare qualsiasi intrusione dell’impatto

umano sulla natura… sui prodotti della loro terra, che respirano… che amano. Leggete qui

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Il VERMIGNON della Tenuta Lenzini, Vermentino e Sauvignon Blanc

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Tagliata di Tonno del Mediterraneo

Volevamo fare i bravi e non prendere i Dolci ma… come disse Carlo Collodi:

disgraziatamente nella vita dei burattini, c’è sempre un “MA” che sciupa ogni cosa”

quindi…

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella


È stato bello immergersi ancora, dopo molti anni, nella storia del Caffè Giusti, un vero

“cult” per tutta la Valdinievole. Un locale poliedrico che puoi interpretare come vuoi, la

scelta è ampia.  Noi abbiamo deciso che torneremo con la bella stagione per sederci al

fresco di quei tavolini… i più storici di questa piazza-cartolina.

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

Caffè Giusti, Montecatini, Mangiare a manovella

PS. Ho iniziato questo articolo con una premessa molto poetica sui miei ricordi… sulla mia

giovinezza, su quella famosa coppa gelato… e poi non mi sono nemmeno ricordato di

chiedere  se alla voce “dolci – gelati”, esista ancora il mio leggendario “mangia e bevi”,

…secondo voi lo fanno ancora?


Caffè Giusti 

Piazza Giusti – Montecatini Alto


Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

057273116


🚗   per arrivarci   CLICCA QUI


 

 

La Botteghina del Maialetto – Montecatini Terme

La Botteghina del Maialetto

 

 🐽      •     •     •     🐽

 

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

 

“Benedetti i petti, le cosce e le budella, le trippe e le cervella.

Benedetto sia chi sgrana, chi sgrifa, chi scuffia e taffia, il ghiottone

e il pappacchione, l’abbuzzito e il brodaiolo. Lunga vita ai pappatori,

grassi bracati, e ai leccator di scodelle, sparecchiator di piatti”

 


 

Quando ho letto queste righe sullo “Strippapelle”, di Matteo Cecchi, un libro… gonfio,

sollazzevole … sfamante (che vi consiglio a voce alta), la prima sensazione che ho

provato è stata la voglia di mordere qualcosa di ghiotto… di maledettamente calorico…

il desiderio di ingurgitare con gusto e avidità le cose più proibite dai dietologi,

insomma… come se l’ingordigia all’improvviso si fosse impossessata di me. Naturalmente

ho controllato, e i sintomi non sono quelli della Sitofilia, sono soltanto semplicemente, e

straordinariamente, innamorato del cibo… TUTTO!


Ore 12,36… la pancia brontola, ma io so come placare tutta questa bramosia alimentare,

in 📍Corso Roma a Montecatini Terme, c’è chi mi può aiutare… La Botteghina del Maialetto.

Un luogo scoppiante si sapori, di odori… dove la vista gode prima della gola… e poi si

uniscono, un concentrato di prodotti alimentari spacciati da ragazzi giovani e sorridenti.

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovellaLa botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

 I Panini del Maialetto sono un Pavone che ti fa la ruota in bocca… il Prosciutto crudo

affettato a mano sono 50 sfumature di rosso… il Formaggio al Tartufo è come un gol di

rovesciata al 93esimo. Che dire dell’Arista? I Re Magi portavano Oro, Incenso e Arista.

Il Tronco della Porchetta poi… lo vedrei bene come sostituto di qualsiasi centro-tavola…

al posto dei fiori. Alzate gli occhi davanti al banco… volano Prosciutti come nuvole, sul

tagliere croccanti Schiacciate sbranate da coltelli e riempite di goduria. Salse, salsine,

sottaceti, sottoli… “con che te lo faccio?!”  “cosa ti ci metto?!”  Verrebbe da rispondere…

CON TUTTO!!!  Voglio ( tono imperativo) un panino di 3 chili con tutto quello che

avete… con tutte le salse che avete… anche scaldato… ovvìa!

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

 

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

Premesso che in bottega ci sono, oltre al Vino al bicchiere, anche diverse etichette

di aziende importanti, da aprire sul posto o da portare via, il fascino che regala

riempirsi il “bicchierino” direttamente dal Botticello… per noi vince tutto.

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

Dal Menù abbiamo scelto la Tartara (Sale, Pepe, Cipolla fresca, Prezzemolo e Capperi).

L’Arista marinata (Arista di Maiale nostrale marinata con Verdure, Vino e Zucchero,

condita con Olio, Pecorino e Aceto balsamico. Due Panini a seguire: 1° Tonno del

Maialetto (Spalla di Maiale cotta nel Vino Bianco a bassa temperatura, Crema di

Fagioli e Cipolla caramellata) 2° Arista contadina con Carciofini di Stefania Calugi.

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

LA TARTARA (Sale, Pepe, Cipolla fresca, Prezzemolo e Capperi


La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

L’ARISTA MARINATA (Arista di Maiale nostrale marinata con Verdure, Vino e Zucchero. Condita con Olio, Pecorino e Aceto balsamico)

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

ARISTA CONTADINA con Carciofini di Stefania Calugi.

Per le nostre foto dobbiamo ringraziare la disponibilità di Giulia e Lucrezia, che hanno

forzatamente rallentato i loro movimenti rendendoli visibili ad occhio nudo (credetemi…

ho visto affettatrici della Berkel appostate e nascoste nei cespugli  ai bordi della strada,

che cercavano di carpire il segreto della loro velocità).

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

Alla Botteghina del Maialetto potete confezionare i vostri “regali” come più vi piace,

Affettati, Vino, Birre,  Biscotti, Sottaceti, sottoli, Formaggi, ecc. ecc. la loro FOOD-BOX

ha un packaging cosi bello ed elegante da far invidia ad Armani.

La botteghina del maialetto, Montecatini Terme, Mangiare a manovella

Se cercando on line l’indirizzo della Botteghina del Maialetto,  vi indicasse il paese

di Monsummano Terme, non vi siete sbagliati nel digitare… c’è una Botteghina,

altrettanto super fornita, anche a Monsummano Terme in Via Enrico Toti, 1

✍🏼            ✍🏼           ✍🏼

Uno dei detti più celebri della tradizione gastronomica Toscana è:

del Maialetto non si butta via niente“… era così no?


Corso Roma, 89 Montecatini Terme (PT)

Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

0572772626


  🚗   Per arrivarci  CLICCA QUI


Pane Olio e…

🥖🌿 Pane Olio e…

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

L’ingresso di Pane Olio e… in Via Roma a Montecarlo (LU)

Una leggenda narrava…   “Durante i giorni di nebbia le Fate

fanno festa… sapendo di non poter essere viste da nessuno ”.

 

È una giornata umida e piovosa, di quelle che invitano a tapparsi in casa, abbiamo

dormito fino a tardi, fatta un’abbondante colazione, e non abbiamo avuto l’appetito

necessario per pranzare, anzi, lo abbiamo saltato proprio a piè pari.


Per noi è giorno libero, quindi (come le Fate) abbiamo fatto festa, ma per noi, anche

se c’è un pò di nebbia, nessuna pretesa di invisibilità, anzi, siamo andati a cercare

la vita, il calore… la gente. Un bel bicchiere di vino!! Ecco cosa ci vuole in una giornata

grigia come questa, ma non un vino qualunque, uno buono… da scegliere… da degustare.

Decidiamo di andare a trovare Vittorio e Alessandra nel loro locale a Montecarlo (LU),

il periodo invernale e la brutta giornata sono ingredienti perfetti per il nostro piano,

in estate è praticamente impossibile trovare un tavolo libero.


Pane Olio e… si chiama cosi il loro punto vendita, in Via Roma, proprio nel centro

del paese di Montecarlo (LU). Antipasteria, Enogastronomia, Norcineria, Wine Shop

c’è qualcosa di sbagliato?

Vittorio ci accoglie, e dopo averci sistemato al tavolo, si mette subito al lavoro.

Per la “merenda-spuntino” gli abbiamo dato carta bianca, per il Vino invece, ci

vogliamo un po’ divertire… e perdersi nella scelta dell’etichetta giusta.

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pochi minuti dopo la bottiglia era già scelta, ci siamo però distratti nel guardare il banco-vetrina

e gli scaffali tutto intorno, pieni di prodotti di ogni tipo. Affettati, Salumi, Formaggi, Verdure,

Frutta, Paste, Biscotti, Salse, Confetture e Creme di ogni tipo …insomma, forniti di ogni ben

di Dio, per la spesa, la cucina… o soltanto per la gola. Dall’altra stanza una voce che ci richiama

all’ordine: ragazzi… è pronto!

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pane, Schiacciata calda e Pappa al Pomodoro


Schiacciata calda e Pappa al Pomodoro, a seguire un taglierone molto godurioso

con Prosciutto crudo di Montalcino, Salame, Capocollo, Finocchiona, Pancetta, Lardo

di Pata Negra, Mortadella di Cinghiale al Tartufo, Pecorino grossetano stagionato,

Composta di Pere e Lambrusco Mantovano, e olive nostrane.

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella


Crostini con Crema di Carciofi e Funghi Porcini, al Ragù di Fegatino Toscano. Focaccia

con Lardo al Tartufo, Crema di Rucola e Miele. Sformatino di Lenticchie rosse con sopra

una Salsa di Yogurt alle Erbette.

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella


Dopo un affinatura di 12 mesi in Barriques Francesi, esce l’IMPERFETTO, un Cabernet

Sauvignon dell’Azienda Agricola IMPERIALE (Bolgheri – Castagneto Carducci), un Vino

“strong”, un rosso autorevole e allo stesso tempo elegante e ricco di profumi.

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella


Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella, Imperfetta


Ci rilassiamo…  assaporiamo con lentezza ogni sapore, ogni sfumatura di gusto che

donano gli l’accostamenti  del Vino con i Formaggi e con i salumi. L’enorme fortuna

di essere nati in una regione di grande magnificienza Enogastronomica si manifesta

proprio in locali come questo, informali, caldi, dalla gestione amichevole e familiare.


Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovellaPane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella

Pane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovellaPane Olio e, Montecarlo, Mangiare a manovella


Ps. Un consiglio spassionato che ci sentiamo di dare alle fate 🧚🏻‍♀️ 🧚🏻‍♀️🧚🏻‍♀️ …quando deciderete

ancora di fare festa, non preoccupatevi se c’è o non c’è la nebbia, perché fare festa senza

un bicchiere di vino buono in buona compagnia… non è fare festa. 

Care Fatine, non ce ne volete eh…  ma noi siamo Toscani!

Con Affetto. Mangiare a manovella


Pane Olio e…

Via Roma 22 – Montecarlo (LU)

Per chiamare clicca sul numero sotto

058322453


 🚗  Per arrivarci   CLICCA  QUI

La Cuccagnina – Chiesina Uzzanese

La Cuccagnina

La trattoria come una volta

 

Premessa: Siamo davvero felici di raccontarvi l’apertura di un nuovo locale, e

lo siamo ancora di più perché sappiamo di farlo nel periodo forse più difficile di

sempre, che il mondo della ristorazione abbia mai attraversato: la pandemia del

Covid-19. Eravamo indecisi se menzionare oppure no il Virus che ha stravolto e

condizionato le nostre giornate… una scelta davvero impopolare per una guida

che dovrebbe suscitare solo felicità nella scoperta di posti dove si mangia e si beve.

Sarebbe stato più comodo parlare subito di arrosti, bistecche, e ghiottonerie varie,

invece non lo abbiamo fatto, proprio perché non volevamo che passasse inosservato

il coraggio e la caparbietà che ha dimostrato questa coppia, nell’iniziare un nuovo

percorso, in un momento cosi incerto e demotivante. Detto questo, e dopo aver fatto

i migliori auguri a questo locale, torniamo alle cose che ci riguardano più da vicino.


Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella

L’ingresso de La Cuccagnina in Via Garibaldi 1, a Chiesina Uzzanese (PT)

Nasce La Cuccagnina e… , per la sua filosofia, si inserisce subito tra i baluardi a difesa

delle nostre tradizioni culinarie, quelle delle ricette di famiglia, la Toscana nel piatto

tramandata di generazione in generazione. Le Trattorie e le Osterie tradizionali stanno

scomparendo a colpi di Sushi e Mc Burger, quindi, ben venga l’apertura di un posto

dove si può ancora gustare una confortante “Pasta e fagioli”, magari condita con un

filo d’Olio nuovo, del “Baccalà alla Livornese” fatto come si deve,  insomma… piatti

che entrano a pieno titolo nella lista-desideri di molti stranieri, giustificando decine

di ore di volo per venire nel nostro paese, e in special modo, nella nostra Toscana.

Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella

La Trattoria di Matteo e Veronica si trova nel centro di Chiesina Uzzanese, proprio

di fronte al Comune. Soltanto tre mesi di vita, quindi un locale di recente conduzione,

ma a giudicare dalla sala con i tavoli tutti occupati, i clienti hanno percepito subito che

La Cuccagnina è stata pensata con uno spirito “vero”, fare le cose semplici e farle bene.


La cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Veronica e Matteo

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

In Toscana, (come si dice in gergo), sarebbe uno “spregio” non prendere l’Antipasto,

proprio per la qualità e la varietà delle materie prime che il nostro territorio ci regala.

Per il reparto affettati, La Cuccagnina si è affidata al Salumificio Golzi di Massa e Cozzile

(PT), ai Formaggi ci ha pensato invece il Pastore Giannerini di Porcari (LU), poi per finire

in bellezza, una Giardiniera fatta in casa e dei Crostini misti. Direi che la qualità c’è davvero

tutta, la fiducia riposta in queste aziende è stata ripagata, i salumi e i formaggi son fatti ad arte.

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

L’Antipasto de La Cuccagnina

Scelgo sempre i Tordelli ogni volta che li trovo in Menù, questa volta però le

Tagliatelle al Cinghiale hanno avuto la meglio. Fuori menù, un abbondante piatto

di Lasagne per Gino, e per la mia felicità, Tordelli al Ragout per Rita… così li

posso assaggiare. Ci siamo persi gli Gnudi Burro e Salvia, i Pici Cacio e Pepe,

la Pappa al Pomodoro col Pane di Panicagliora, e la Ribollita alla frantoiana.

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Tagliatelle al Cinghiale

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Tordelli al Ragout

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Lasagne al Forno

Acquolina in bocca nel vedere Matteo condire i *Pici ?? (non ho chiesto) all’interno di

una forma di Formaggio, e non un Formaggio qualsiasi ma il Pecorino Gran Riserva

del Caseificio Cugusi di Pienza, premiato al World Cheese Awards Super Gold, come

uno degli 84 Formaggi migliori al Mondo.

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Alla voce “secondi” ci sono dei capisaldi della nostra cultura gastronomica, come

i Fegatelli con le Rape, la Bistecca alla Fiorentina, Peposo, Lampredotto e Trippa,

e poi il Lesso… in questo caso rifatto con le Cipolle. Degne spalle di cotanti piatti…

Polenta, Patate, Fagioli, e contorni della tradizione.

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Fegatelli misti con le Rape

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Il Lampredotto della Cuccagnina con Pane di Panicagliora

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Salsa Verde e Salsa Piccante

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese

Il Peposo dell’Impruneta con la Polenta

La Cuccagnina, Mangiare a manovella, Chiesina Uzzanese


Ci sono i Cantucci fatti in casa col Vinsanto, un Tortino caldo al Cioccolato con

cuore morbido di Cioccolato bianco, la Torta del giorno e il Tiramisù della Veronica.

L’unico però che ha il coraggio di prendere il Dolce sono io, e dico “coraggio” perché

abbiamo mangiato tutti parecchio, ma davvero vogliamo alzarci da tavola senza sapere

se la Veronica è brava a fare il Tiramisù? Sembrerebbe una mancanza di rispetto…

Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella

Il Tiramisù della Veronica

Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella


All’interno della Trattoria c’è scritto: “Come a casa ma più buono“, ora… conosciamo

tutti la maestria e l’esperienza delle nostre mamme e delle nostre nonne dietro ai

fornelli di famiglia, quindi, sicuramente l’Ercolini si è prestato ad un bel duello… il guanto

della sfida ormai è stato gettato, raccoglietelo voi e fateci sapere chi è il vincitore. Non

vogliamo influenzarvi, ma vi diciamo che alla Cuccagnina di “passione”, ce n’è davvero tanta.


Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella

Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella


Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella

La Cuccagnina è anche Bar, Aperitivi, spuntini…


Trattoria La Cuccagnina, Chiesina Uzzanese, Mangiare a manovella

Matteo Ercolini in cucina


Trattoria La Cuccagnina

Via G.Garibaldi, 1  Chiesina Uzzanese (PT)

Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

3428624163


🚗 per arrivarci clicca qui


Forno a vapore AMEDEO GIUSTI – Lucca

♨️   Forno a vapore  ♨️ 

AMEDEO GIUSTI

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

La Schiacciata del Forno a vapore Amedeo Giusti, sullo sfondo la Chiesa di San Michele in foro.

Se Pollicino si fosse trovato in tasca, invece del Pane, la Schiacciata del Forno a

vapore AMEDEO GIUSTI… si sarebbe perso nel bosco senza fare più ritorno a casa.

Sapete perché? Non avrebbe mai resistito e avrebbe mangiato tutta la Schiacciata,

senza poter lasciare le briciole ad indicargli la via. Noi invece a Lucca, Via Santa

Lucia l’abbiamo trovata subito, proprio dietro alla Chiesa di San Michele in foro,

seguite il profumo del Pane caldo appena sfornato… la troverete anche voi.

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

L’entrata del Forno a vapore AMEDEO GIUSTI in Via santa Lucia, a Lucca.

Eh si… Il Forno a vapore Amedeo Giusti è considerato da tutti una vera e propria icona

Lucchese, un’istituzione cittadina, un punto di riferimento. Ogni volta prima di entrare,

non posso non soffermarmi qualche minuto ad ammirare lo spettacolo della loro insegna,

quel rosso carminio scuro, il Liberty delle decorazioni floreali, lo considero davvero

un piccolo museo a cielo aperto.

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

Un particolare dell’insegna in stile Liberty del Forno Amedeo Giusti a Lucca

Il Forno, di proprietà della Chiesa, viene acquistato da Amedeo Giusti agli inizi del

‘900, l’immagine religiosa (un Volto Sacro realizzato in cartapesta) che si trova all’interno,

in alto proprio dietro il bancone, testimonia che i locali un tempo appartenevano alla Diocesi.

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovellaForno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

 

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

Il Forno produce più di 45 tipi di Pane, Grissini, Panini farciti, decine di varietà di

Schiacciate, Focacce, Biscotti, Torte, Pizze, ecc. ecc. ma sempre nel rispetto della

qualità e della tradizione. La lavorazione è ancora artigianale, e le farine usate

provengono da mulini dove si macina ancora a pietra.

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovellaForno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella

Una volta usciti dal Forno, camminare per strada con quel sacchetto in mano, ti fa

sentire parte di qualcosa di importante, di prezioso… sono le nostre tradizioni locali,

 mordendo quel piccolo pezzo di storia, forse non immagini che stai contribuendo a

proteggerle… a salvarle. Per noi anche stavolta… l’ASSOLUTAMENTE, è d’obbligo.

Forno a vapore Amedeo Giusti, Lucca, Mangiare a manovella


Forno a vapore  AMEDEO GIUSTI

Via Santa Lucia 20 – LUCCA


Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

0583496285


🚗  per arrivarci   CLICCA QUI


CHOCOLAT – Lucca

CH🍩C🍩LAT

Non so se esiste la felicità… ma esiste Chocolat. Una struggente e deliziosa bottega di

cioccolato artigianale, spezie e dolci di ogni tipo, un tesoro per i palati più golosi, una

perla per anime romantiche, una felicità che si trova in 📍Chiasso Barletti a LUCCA.

Chocolat, Lucca, Mangiare a manovella

L’ingresso di CHOCOLAT in Chiasso Barletti

Chocolat è uno scrigno nascosto, una carezza per l’anima, un luogo magico dove i

profumi e la musica ti abbracciano forte forte e ti accompagnano indietro nel tempo.

Chocolat, Lucca, Mangiare a manovella

Entrando non troverete Juliette Binoche e Johnny Depp, ( conoscete il Film?)ma

troverete comunque una storia d’amore, una vera, grande passione… quella che

Benedetta e Monica, dal 2004, mettono nel proprio lavoro. La vetrina è pericolosa…

verrete travolti da sentimenti e ricordi atavici… tornerete bambini di 10 anni, solo

che questa volta potrete comprare tutto quello che vorrete… e lo farete! Cioccolatini di

ogni tipo, di ogni forma, di ogni colore, dai mille gusti. Praline, Dragées, Gelatine,

Meringhe, Arancini, Marron glacé, Noci tartufate, Nocciole, Mandorle e Chicchi di

Caffè ricoperti da Cioccolato Extra fondente oppure al Latte. Vasi in vetro colmi di

Praline di ogni tipo, di ogni gusto, Torte al Cioccolato, di Verdure, Fichi e Noci, Strudel

di Mele, potrete acquistare Miele e Marmellata, Biscotti e ricette per prepararli.

Chocolat, Lucca, Mangiare a manovella

Chocolat, Lucca, Mangiare a manovella

Chocolat, Lucca, Mangiare a manovella

Chocolat, Lucca, Mangiare a manovellaChocolat, Lucca, Mangiare a manovellaChocolat, Lucca, Mangiare a manovella

Tantissime Erbe aromatiche, molte varietà di Sale, Pepe, Paprika e Peperoncino, Tisane,

Miscele e The di ogni tipo, anche Fiori per cucinare. Gli occhi rincorrono così tante

prelibatezze che anche le pietre dei muri sembrano commestibili. Impossibile non entrare

a far parte, anche solo per pochi minuti, del loro affascinante e seducente spettacolo.

Chocolat…  assolutamente imperdibile.


CHOCOLAT

Chiasso Barletti 17 – LUCCA


Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

0583467878


Per arrivarci  🚗  CLICCA QUI


io CUCINO – Gionata D’alessi – Bibbona

io CUCINO

⌯   Gionata D’alessi  

 

Se non avete mai visitato il paese di Bibbona (LI), avete due validissimi motivi per farlo.

Il primo: ammirare la meraviglia del centro storico, passeggiare e restare affascinati

dai colori caldi delle vie di questo antico borgo medievale, vecchie strade lastricate, archi

fioriti, chiese, antichi portali di case in mattoni a faccia vista, la rocca…  dai balconi poi

vi terranno compagnia gli occhi e il parlottare della gente del posto, insomma…  soltanto

questa suggestione vale una visita.

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

 

Il secondo motivo si chiama “io CUCINO “, il Ristorante di Gionata D’alessi.

 

♨︎          ♨︎         ♨︎

Avevamo super-prenotato con una settimana di anticipo, pensare infatti di sedersi

a questi tavoli arrivando all’improvviso è facile come incontrare il Papa al McDrive

che guida una Ferrari. La veranda, oppure il déhor, come dicono quelli che parlano

bene, è intimo e molto curato, avvolto dal verde delle piante, i colori e le luci sono

dosati alla perfezione, l’atmosfera potrebbe essere quella di una cena in famiglia

con un sottofondo musicale di tutto rispetto… la pace del borgo di Bibbona.

 

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

La veranda del Ristorante “io CUCINO” Gionata D’alessi, a Bibbona (LI)

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Arriviamo di sera nella piccolissima Piazza Mazzini, e l’accoglienza amichevole del personale,

malcela un gran “mestiere” nel condurre la sala, il servizio è attento e informale, nel senso

che si fa uso della simpatia, ma si conosce molto bene la giusta misura tra “il dare del tu” e il

“buonasera signori”.

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella


Arriva una cosa sul tavolo che a noi piace più della loro mise en place dai toni

semplici… un piccolo tagliere di legno con sopra una sottile schiacciatina, talmente

ghiotta, da pensare di proibirne l’uso ai termini di legge… soprattutto prima di cena.

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

Cercando tra le tante esperienze professionali di Gionata, troviamo la Provenza di

Antibes e Juan-les-Pins, un importante “fianco a fianco” con Luciano Zazzeri ai

fornelli della sua Pineta, e una prestigiosa conduzione dell’Osteria Magona a Bolgheri.

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Gionata D’alessi nella cucina del suo Ristorante a Bibbona (LI)


 In una cucina dalla mano brillante ed estroversa, non si perde di vista quelle

che sono le radici della tradizione Toscana, la Carni primeggiano, e ricco è l’uso,

nelle sue preparazioni, di materie prime locali. La partenza è affidata ad una Cruditè

di Chianina e una Tartare con le sue Senapi. Giusto per non saltare i primi piatti ho

assaggiato dei Maltagliati alla Pernice ( se non l’avessi fatto… soprannaturali!! ).

Stavo leggendo i Secondi, quando… SBAMM! Un piatto che mi fa perdere qualsiasi

possibilità di resistenza e di controllo, dotato di forza oscura e travolgente, penetrante,

persuasivo… Il Coniglio nostrano in porchetta ( morbido… succulento, ambrosico) .

 Tania mentre morde con gusto la sua Tagliata di Cinta Senese, mi dice: “Non sai

cosa ti stai perdendo)

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Cruditè di Chianina

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

La Tartare e le sue senapi

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Maltagliati alla Pernice

 

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Coniglio nostrano in porchetta

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Tagliata di Cinta Senese

Consistente e appassionata la Carta dei vini, se non avete le idee chiare rischiate di perdervi

nell’infinito dell’Enologia Toscana, Nazionale e oltre confine. Siate curiosi, sono tante le

etichette di zona di cui poter approfittare, scoprirete dell’ottima qualità ad un prezzo ancora

ragionevole, se invece volete brillare come un taste-vin alla luce del sole, non avrete che da

chiedere, non mancano i giganti dai nomi più pregiati.

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

Per la scelta della bottiglia di stasera, abbiamo seguito e subito il fascino che il lavoro

e l’impegno dei  piccoli produttori di zona esercita su di noi, quelli che sposano una

causa e s’innamorano di un tramonto sulla loro terra, dove poi pianteranno le loro viti.

Può essere il caso di Massimo Pasquetti che a pochi chilometri da Suvereto, nella propria

Azienda ” I Mandorli “, ha prodotto questo ottimo Cabernet in purezza.

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, i mandorli

Il Toscana IGT “Vigna al Mare” 2016 de I Mandorli – Cabernet sauvignon e Cabernet franc


Mentre aspettiamo uno dei momenti più attesi della cena, quello dei Dolci, ci vengono

offerti dalla casa dei Biscotti di pasta frolla con Crema Pasticciera all’Arancia.

io CUCINO, Gionata D'alessi, Bibbona, Mangiare a manovella

Pasta frolla con Crema Pasticciera all’Arancia

I Dolci sono raccontati a voce, io sono concentrato come un concorrente di

“Lascia o raddoppia”, mi sveglio solo quando la voce narrante pronuncia

la parola Gelato. La mia scelta è un trittico da campionato del mondo: Pistacchio,

Arachidi e Nocciola, una struttura superba, morbidamente cremoso. L’altro Dessert,

almeno  per noi, non avrebbe avuto senso se non avesse contemplato “quel gelato” li,

infatti il gelato è arrivato, e pure accompagnato da un Tortino disumano ( di cui non

ricordo il gusto… forse Amaretto… boh! ). Crediamo davvero di aver regalato al nostro

palato cinque minuti di carezze…  una vera goduria.

io CUCINO, Bibbona, Gionata D'alessi, Mangiare a manovella

Tris di Gelati. Arachidi – Pistacchio – Nocciola

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

Vi portiamo a visitare l’interno, che a parer nostro può essere considerata la vera chicca

di questo locale Bibbonese. Un intelligente restauro conservativo regala agli occhi della

clientela una bella sala in pietra,  una volta ospitante un vecchio frantoio, la macina al

centro della stanza rivela l’antica destinazione d’uso. I colori delle pareti e del soffitto

in legno si fondono alla perfezione con i toni naturali usati per i tavoli e gli arredi.

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

Molta semplicità e raffinatezza nel progettare le griglie in ferro che sostengono le bottiglie

dei vini, sono scaffali dal disegno esile, evidentemente forti fisicamente ma delicati

nell’immagine, si rendono quasi invisibili, le bottiglie sembrano quasi sospese in aria.

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessiio CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessiio CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessiio CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi


Forse la penserete come noi, un posticino così carino e accogliente non avrebbe bisogno di

altro per essere perfetto, invece Gionata ci sorprende con la sorpresa finale. Dopo cena,

mentre facciamo due chiacchiere, ci mostra proprio sotto la piazza, una stanza  che ha

tanto il sapore di rifugio segreto… una stanza che concede, non senza un pò di gelosia e

timore,  soltanto ad amici e conoscenti, sicuramente a persone che amano il mondo del

cibo e l’arte del buon bere. “Ci sono anche i vini della mia cantina personale“, mentre

parla trasmette tutto l’orgoglio dell’uomo che ama quello che ha costruito, è determinato

e gentile, requisiti indispensabili per distinguersi in questo non facile settore.

io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi
io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi
io CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessiio CUCINO, Bibbona, Mangiare a manovella, Gionata D'alessi


io CUCINO – Gionata D’alessi

Piazza Mazzini – Bibbona (LI)

Per chiamare clicca sul numero sotto

3483229130


 🚗   Per arrivarci  CLICCA QUI 

Bar Sal8 Agricolo – San Vincenzo

Bar Sal8 Agricolo

 🌾 🍹 🌿

Pensavamo di aver sbagliato strada, perché le dritte che avevamo a disposizione

parlavano di un locale carino, molto conosciuto e parecchio frequentato… e la strada

che stavamo percorrendo era si molto bella, ma sembrava finire in aperta campagna,

era davvero difficile immaginare un posto con queste caratteristiche, invece…

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

L’entrata del Bar Sal8 Agricolo

 Una volta che sarete arrivati al Poggio ai santi, avrete percorso soltanto 5

chilometri dalla costa, vi trovate esattamente sulle colline di San Vincenzo

(LI). Viaggiando su Via Aurelia Sud, incontrerete una rotonda con delle

macine in pietra, da li prendete la strada di San Bartolo e fermatevi di fronte

al numero civico 100. Prima però di varcare il cancello, concedetevi un po’ di

bellezza, il biglietto è gratuito, paga madre natura. In quel panorama, immersi

nel verde delle colline, vedrete il sole tuffarsi nel mare della Costa Toscana,

comparse d’eccezione l’Isola d’Elba e (quando è limpido) anche la Corsica….

non è un tramonto qualsiasi, respirate lentamente… incantatevi pure.


dentro… 🌿

All’interno ci troviamo immersi in un giardino meraviglioso e curatissimo, sarà

pure la suggestione del tramonto ma ci sembra già di respirare centinaia di profumi.

La brezza porta l’odore dei pini, in mezzo agli ulivi arrivano tutte le fragranze delle

piante aromatiche, e poi le rose… la lavanda…  rosmarino ovunque…, fiori e

piante grasse, insomma… il verde è rigoglioso e avvolgente, seduti qui perderete

(se Dio vuole) la cognizione del tempo.Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella


 

L’accoglienza è familiare e immediata: “Preferite un aperitivo o vi sedete per

la grigliaPur sapendo che uno dei fiori all’occhiello del Bar Sal8 Agricolo

è proprio l’aperitivo, ci siamo dovuti arrendere all’arroganza deliziosa del profumo

di “carne alla brace”. In più abbiamo Gino con noi… e dopo una giornata di tuffi

e capriole, la risposta è una sola: …la seconda! C’è da aspettare qualche minuto ma

l’attesa è perfetta, una complice ideale per chi, come noi, è solito curiosare e

conoscere al meglio l’ambiente che andiamo a visitare.

 

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella


Ceniamo sotto ad un grande gazebo in legno, pochi tavoli… si sta bene, il nostro

si affaccia sul verde del giardino ed il celeste acceso della piscina. Sulla brace

sta cuocendo del “grigio” (È un maiale che nasce dall’incrocio di maiali bianchi,

razza Landrace o Large White, con antiche razze autoctone dell’Italia centrale,

tipo Cinta Senese o Mora Romagnola), ma troverete Bistecche, Rosticciane e ogni

forma di godimento cotto alla brace.

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Il colore del Vino di stasera è Rosso Rubino… come il nome che l’Azienda Agricola La

Bulichella di Suvereto (LI), ha dato al suo vino, un Sangiovese-Merlot-Cabernet dal

respiro ampio ed intenso.

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Poggio ai santi, Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Ci sentiamo in pace con il mondo…  la totale assenza di rumore, se non quello

della griglia e il frinire delle cicale, fa capire appieno la filosofia di questa famiglia,

farti fuggire dalla routine… dalla quotidianità, la nudità degli elementi come

punto di forza, flora e fauna sono protette e custodite come il bene più prezioso

del mondo… e come dargli torto. Luci, lanterne e candele, in mezzo a tanta natura…

piccole e raffinatissime illuminazioni che si confondono in un ambiente tipicamente

Toscano e in un altro più antico e fiabesco, un mondo chic e spartano… onirico

insieme. La loro passione è travolgente… credo che il complimento più bello da

potergli regalare, sarebbe quello di dirgli che… a noi è arrivata, l’abbiamo sentita.

❤️ DO IT WITH PASSION


Il Bar del Sal8 è un piccolo mondo… un palcoscenico dove le anime più composite

lavorano insieme per offrire qualcosa di singolare, di proprio… e lo fanno. Cocktail

dai nomi seducenti… “Colazione sull’erba” –  “Maree” – “Negroni botanico” –

Insalata liquida“, “Mojito Naked“,  accompagnano una moltitudine di prodotti a

filiera cortissima: Formaggi, Salumi, Affettati, Marmellate, ecc. ecc.


Il Poggio ai Santi è un Azienda agricola Biologica dal 1995, contiene un Parco

Botanico di circa tre ettari, inoltre la fattoria produce Olio d’oliva, Verdure, Frutta

e Miele, alleva Pollame e Conigli… il Pane, le Marmellate e i dolci, sono solo alcune

delle “coccole gastronomiche” di loro produzione di cui potrete approfittare.


Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella

Bar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovellaBar Sal8 Agricolo, San Vincenzo, Mangiare a manovella


Noi vi stiamo raccontando quella che è stata la nostra visita… ma il “Poggio ai Santi

offre ben tre tipi di ristorazione: La zona Bar-Aperitivo (Bar Sal8 Agricolo) dove

potrete perdervi nella magia del loro giardino, accompagnati se volete dai vostri

amici pelosi che saranno i benvenuti,  potrete poi assaporare le carni della loro griglia

sotto ed intorno ad romanticissimo gazebo, e per ultimo… assolutamente non meno

importante, il Ristorante il Sale , che oltre ad una vista straordinaria, offre una

cucina di tradizione utilizzando carni e verdure biologiche provenienti dalla loro

fattoria. Un’attenzione smisurata nel lavorare e cucinare, non solo materie prime

di qualità, ma assolutamente preferire quelle legate al corso delle stagioni.


Bar Sal8 Agricolo

Strada di San Bartolo, 100 – San Vincenzo (LI)

Per chiamare clicca sul numero

0565798032


🚗  per arrivarci  CLICCA QUI


Da Nerone Trattoria Pizzeria – Pietrabuona

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Funghi Porcini – Fiore all’occhiello della Trattoria Da Nerone

Trattoria Da Nerone

Quando pensiamo o immaginiamo qualcosa in particolare, la nostra mente e il nostro

cervello, in maniera del tutto automatica, elaborano delle associazioni. Per fare degli

esempi… se pensi ai “Brigidini” pensi subito a Lamporecchio. Una profumatissima e

speziata fetta di Lardo… non preferiresti fosse quella del paese di Colonnata? Ancora…

potresti mai cercare, in posto che non sia Siena, il Panforte più buono del mondo?

Detto questo, ogni volta che sento dire: Funghi fritti ! Penso a Nerone a Pietrabuona.

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

L’entrata della Trattoria Da Nerone in Via Mammianese, 153 -Loc. Pietrabuona (PESCIA)

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Il paese di Pietrabuona visto dalla terrazza della Trattoria Nerone

Quattro chilometri da Pescia e quattro minuti d’auto, per arrivare proprio all’ingresso

di quella che viene chiamata la “Svizzera Pesciatina”, li non troverete il cartello con il

nome della località, ne troverete invece un altro che sta li da decenni, diventato ormai il

simbolo della trattoria, con la scritta “FUNGHI FRESCHI”, …siete arrivati da Nerone.

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Il cartello che si trova proprio davanti alla Trattoria

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Quando in città l’aria si fa irrespirabile, la Trattoria Da Nerone vi getta un salvagente

di sollievo… in estate infatti la sua terrazza, a ridosso della montagna, regala la pace

dei sensi, si sta benissimo, ma il consiglio per non rovinarvi la cena, è quello di portarvi

sempre dietro una felpa o un maglione, proprio accanto scorre un piccolo ruscello che

raffresca più dell’aria condizionata. Non avrete difficoltà a parcheggiare, proprio di

fronte alla Trattoria c’è uno spiazzo bello comodo.

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Il piccolo Ruscello che scorre proprio accanto alla Terrazza di Nerone

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

 

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Qui si fa Cucina tradizionale Toscana, elencare tutti i piatti sarebbe impossibile, solo

per citarne alcuni: Ravioli Pesciatini (ripieno di Carne), Tagliatelle ai funghi, i

famosi “Festonati alla Nerone” (Funghi, Salsiccia, Pomodoro e Panna), Cioncia,

Pollo e Coniglio fritto, Galletto al mattone, Trippa, Verdure dell’orto fresche, fritte

e grigliate, Bistecca alla Fiorentina, Funghi in tutte le maniere… fritti, trifolati

ecc. ecc. Maialino in Porchetta cotto nel forno a legna, e potrei continuare ancora,

ma fidatevi di noi, non vi mancheranno le tentazioni, il Menù è ampio e cambia

con il cambiare delle stagioni, da Nerone si preferisce cucinare quello che offre

la natura con la filiera più corta possibile.  Nella stagione invernale il menù si

arricchisce di molti piatti di Cacciagione: Cinghiale, Lepre, Daino, Cervo, ecc.ecc.

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Siamo una bella tavolata, e per calmare l’appetito Alessandro fa arrivare sulla

tavola una strepitosa Focaccina con Funghi Porcini freschi, è una base bianca

con Mozzarella fior di latte, Funghi Porcini freschi tagliati al momento, infornata

e scottata pochissimo), il profumo dei Funghi regna sovrano, è la semplicità che

vince tutto… memorabile, ve la ricorderete per sempre!

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

La mitica Schiacciatina con Funghi Porcini freschi

Nerone è anche Pizzeria, il Forno a legna è una sicurezza, regala cotture e

sapori d’altri tempi. Godrete inoltre di un ottima cantina, fornitissima e senza

nessuna delusione per gli amanti delle Bollicine (passione del padrone di casa).

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Tagliatelle ai funghi Porcini

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Bistecca alla Fiorentina

 

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Carpaccio di Manzo marinato ai Funghi Porcini e Grana – Patate fritte

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Pollo e Coniglio fritto

Trattoria Pizzeria Da Nerone, Pescia, Mangiare a manovella, Funghi fritti

Funghi Porcini fritti


Quasi quarant’anni di ristorazione per la famiglia GiampieriLa passione tramandata

di generazione in generazione, prima da Giuliano a Luciano  e poi ai figli Alessandro

e Massimo. Vi sentirete a casa perché l’ambiente è familiare e non potrete fare a meno

di rimanere coinvolti proprio dalla conduzione amichevole di tutto il personale. La

qualità delle materie prime è alta, non può essere diversamente perché si pensa e si

lavora ancora come una volta, c’è un gran rispetto per il cibo e non di meno per i rapporti

umani, il piacere dello stare bene e quello di soddisfare i clienti viene prima di tutto, è

una priorità tipica di questi locali, gestiti da molti anni, sempre dalla stessa famiglia.

Lo Staff della Trattoria Da Nerone con Mangiare a Manovella


Trattoria Pizzeria Da Nerone

Via Mammianese, 153  Loc. Pietrabuona – PESCIA (PT)


CHIUSO MERCOLEDI


Per chiamare clicca sul numero

0572408144


🚗  per arrivarci CLICCA QUI


 

Bar Ristorante COLUCCINI – Piano di Mommio (LU)

Bar Ristorante COLUCCINI

Bar Ristorante Coluccini, Mangiare a manovella, Massarosa, Bistecca

La Bistecca del Coluccini

Sapete con quale nome, viene memorizzato nella rubrica del cellulare il numero del

Coluccini?  “Maurino BISTECCA”. Secondo voi BISTECCA è il cognome di Mauro

o pensate invece che da lui si mangi una bistecca da campionato del mondo?


È naturale… in Versilia dove c’è il mare, si va per mangiare la carne… voi dite

che mi sono sbagliato e che in una località di mare si va per mangiare il pesce?

Non dal COLUCCINI. La Bistecca cotta alla brace del forno a legna e le

Patate Chips tagliate a mano di Maurino, sono famose come la Gioconda di

Leonardo o la Venere del Botticelli.


Pian di Mommio suona un po’ come una località di montagna ma vi assicuro

che da Viareggio ci sono soltanto 10 minuti di macchina. Passando in auto fate

molta attenzione perché cercando un ristorante potrete facilmente oltrepassarlo

e non farci caso… da fuori si presenta come un bar, e di fatto lo è… anche.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Fateci caso, prima di entrare sulla sinistra, fissato alla parete c’è una targa per Rocky…

un canino che avrà tenuto sicuramente tanta compagnia ai clienti del Coluccini, tanto

da meritarsi un ricordo speciale… bravi.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

La targa in ricordo di Rocky, affissa al muro del Bar Coluccini a Pian di Mommio (Massarosa -LU)

Passano nemmeno tre secondi e il prosecco di benvenuto è già pronto sul bancone

del bar, è subito chiaro che non ci perderemo in convenevoli, siamo in Versilia…

si va al sodo, vince la schiettezza, e quando è sincera e fa parte del carattere… a noi

piace.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, BisteccaBar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Prima di scendere i pochi gradini che portano alle sale del ristorante, eccolo li,

sulla sinistra, Il forno a legna.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

 

Dopo, due sale abbastanza grandi, di cui una con il camino (d’inverno rigorosamente

acceso) e una parte esterna dai toni caldi e dall’aspetto molto familiare.


Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca
Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, BisteccaBar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Ordiniamo l’antipasto per assaggiare gli affettati, il prosciutto crudo in particolare,

dicono sia speciale, in realtà, ormai tutto è un preludio nell’attesa di poter assaggiare

la tanto rinomata bistecca.Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

La carta dei vini si chiama “Mauro”, la mia richiesta in termini di gusto e profumi

viene esaudita e percepita alla perfezione… voi parlate, e lui torna con la risposta giusta.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Ci sono anche Funghi Porcini fritti!” … affare fatto! Viola e Gino invece

all’arrivo delle Patate Chips come per magia abbandonano subito i cellulari.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Patate Chips tagliate a mano

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Funghi Porcini fritti

La Bistecca è cotta alla perfezione, sembrano delle gemme i piccoli cristalli di sale

grosso sparsi sulla superficie, …e poi un gran profumo di brace al retrogusto di

legna e fumo. Sono profumi “nostri”… normali per noi Toscani, ma talmente

preziosi e ricercati per i quali uno straniero potrebbe arrivare ad “uccidere”.

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, BisteccaBar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Una delle cose più importanti della Versilia… prima delle sue coste e del suo mare:

è il DESSERT VERSILIA. 

Attenzione!!!  ( Sta per partire una lunga, quanto immotivata, sviolinata sul

Dessert Versilia )

Qui si gioca in casa, perché Bozzano (paese dove ha sede l’azienda che lo produce)

è proprio nel Comune di Massarosa. Quando mi sono alzato per fare foto e ho visto

i miei “barattoli” preferiti nella vetrina dei gelati, mi sono perso nella più alta e

sfacciata contemplazione, con un sorrisetto da beota stampato in viso, sono rimasto

piegato per cinque minuti sul frigorifero cercando di leggere i gusti stampati sulle

confezioni… erano tutti al Rhum: VA BENE LO STESSO! A fine pasto lo ordino e…

il picco del piacere viene raggiunto quando la ragazza mi dice:  te lo scaldo un pò in

forno? ECCÈRTO !!!

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Dessert Versilia al Rhum

 

Dovremo tornare per forza dal Coluccini perché mentre stavamo aspettando la

nostra bistecca, abbiamo assaggiato la Pizza di Gino e Viola, e secondo noi,

merita davvero una visita “più approfondita”.


Bar Ristorante Coluccini, Massarosa, Mangiare a manovella, Bistecca

Bar COLUCCINI

Via Sarzanese, 7959

 Piano di Mommio – LU


Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

0584997548


🚗 Per arrivarci clicca qui