Ristorante EGISTO BROS – Montecatini Terme

Aleandro Roncara, pop art, montecatini, mangiare a manovella, ristorante pizzeria

Egisto Bros, un ristorante a colori, un posto dove la curiosità e l’immaginazione

non si annoiano, ma crescono… si  nutrono. Difficile scegliere il termine più giusto

tra ristorante, pizzeria, vineria, torteria o  ✴︎garbodromo, quale di queste vi sembra

più adatta?  Tutte… o forse nessuna, ognuna annulla l’altra. Anche sede storica del

“Club dei Gelosi”, fra i tanti fondatori consapevoli, Angelo Iacopini  e Aleandro, che

si consideravano gli esseri umani più gelosi e invidiosi del pianeta. Quindi, detto

questo… ancora più difficile “etichettare” questo posto? Non troppo, secondo noi

la definizione più calzante e soddisfacente, sarà proprio quella che vorrete darle voi,

a vostro piacere.  ✴︎(locale ad altissima concentrazione di persone che “garbano“)

Egisto Bros, Montecatini, Mangiare a manovella, pizzeria, Aleandro Roncara

Egisto Bros, Montecatini, Mangiare a manovella, pizzeria, Aleandro Roncara

Egisto Bros, Montecatini, Mangiare a manovella, pizzeria, Aleandro Roncara

Un locale diventato famoso e passato alla storia nel 1976, quando la R.A.I.

scelse proprio le sale del Ristorante EGISTO BROS, per effettuare la sua prima

trasmissione a colori . . .   . . .   . . .  . . . va beh dai, non è vero! Però avrebbe

potuto esserlo; la moltitudine di colori usata da Aleandro Roncarà per dipingere

pareti, quadri, tavoli, palloni, scarpe, tavole da surf… perfino il frigo e il banco

Bar del suo ristorante, è impressionante, avrebbe elettrizzato talmente tanto i

telespettatori a tal punto da spingerli a svaligiare i negozi di televisori “a colori”.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro Roncara

Artisti del calibro di Roy Lichtenstein e Andy Warhol, vi si recavano spesso

per cenare o deliziarsi con la pizza che usciva da quell’infiammatissimo forno a

legna…   …   …  okay, lo ammetto  … …  non è vero neanche questo! Invece è vero,

anzi verissimo, che lo stesso forno a legna di cui parlavamo sopra, ancora oggi,

dopo 50 anni di attività, continua a sfornare pizze, calde e croccanti… di ogni genere.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro Roncara

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro RoncaraRistorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro Roncara

Souvenir

Locale icona degli anni Novanta, ai tavoli di EGISTO si sono sedute generazioni

di Montecatinesi e non solo. Erano i tempi d’oro del Basket nella città termale,

il ristorante di Aleandro, ex cestista ed attuale proprietario, era il ritrovo abituale

per atleti e tifosi, insomma… potevi cenare soltanto se prenotavi con largo anticipo.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro Roncara

L’ incontenibile passione del “Ronca” per la pittura, il disegno, l’arte in generale, ha

negli anni modificato l’anima del locale, le sue opere sono ovunque… è  (volutamente)

impossibile scindere arte e ristorazione; entri e ne fai parte. Complicato concentrarsi

sulla scelta di un piatto senza sentirsi osservati da uno dei suoi insoliti ed originali

“personaggi”.  Non  è  un  ristorante  qualsiasi,  è  decisamente…  il  suo  ristorante.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro Roncara

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Aleandro Roncara


Nutrimenti

Cosa si mangia da EGISTO?  Di tutto: terra, mare, entroterra, collina, bosco, campagna,

città, ecc.  Si mangia facile… (spiego meglio) in cucina non ci sono “stelle”, c’è però

Silana, la mamma di Aleandro, che si guarda bene dall’avventurarsi in preparazioni

rocambolesche, un pò di “moda” va bene, ma dopo 60 anni di ristorazione la gioia più

grande è quella di far uscire dalla cucina un menù semplice, dal piglio materno e autentico,

anche perché lei, dopo viene al tavolo e ti chiede…”era bono?”, e non ama far figuracce.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria

Graficamente acceso e divertente, il Menù è giocoso, puoi scegliere si, da

mangiare e da bere, ma anche acquistare una t-shirt, un quadro, una stampa,

insomma, può aiutarti davvero ad entrare e scoprire di più del suo “mondorondo“.


“Ronca” si muove sul terreno che ama di più, “tra il serio e il faceto”, la

foto di copertina con LupoBrando (i figli) in posa “buffa”, la dice lunga;

per dire… nella lista dei secondi, tra un filetto alla griglia e un Baccalà alla

Livornese, è successo di trovare del Brontosauro in umido a soli 750 euro.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria


Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, filetto alla griglia

Filetto alla griglia e Pinzimonio di stagione

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, funghi fritti, patate

Funghi fritti e Patate

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Cous cous

Cous Cous di Pesce e Verdure

 

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, bistecca

Bistecca ai ferri… coltello personale di Luca. Grazie!

 

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Dos Almas

Dos Almas – Gran Reserva


Autoreferenzialisti  umili

In mezzo al menù, campeggiano ancora delle “voci simbolo”, vere pietre miliari

di questo locale, piatti semplici ma dall’elevatissimo “sapore simbolico”, perché

legate a personaggi locali o periodi assolutamente da ricordare), tra questi, la

Milanese Anchisi (sottilissima, stile orecchio d’elefante, con Pomodorini a

dadini, preferitissima da Matteo Anchisi, ex giocatore di basket), la  “Scamorza”

 alla griglia con Valeriana, Aceto balsamico e Prosciutto crudo Reserve, predilezione

gastronomica di Galliano Sarti. Quando cucino a casa, se verso dell’olio in padella,

non posso dimenticare il candore che sprigionavano le Uova al tegamino ordinate da

Fernando Basile. Dalla zona Bar, l’insolito Amerigalliano, una miscela di rara bontà,

attribuita ad Alessandro Biondi, meglio conosciuto ai tempi come, “porno-Barman”.

Vorreste mangiare Pesce, ma un primo e un secondo sono forse troppi per il vostro

appetito?  Chiedete a Luca, una bella Matrimoniale. (se non vi piace, è colpa mia)

▶︎ Presto le foto della Milanese, della Scamorza, dell’Amerigalliano e della Matrimoniale

L’ uovo NO !


 ❤︎  Chicchi boni ❤︎

“Invece che passare dalla parte del torto, non

potremmo passare da quella della torta?”

(Questa l’ho trovata su Internet, mi sembrava in pieno stile Ronca.)


Perché la vostra esperienza in questo ristorante possa definirsi “completa”,

non potete MAI, dico MAI,  dire di NO al carrello dei dolci: forse più famoso

della Gioconda e della Torre di Pisa. (sicuramente più buono) C’è gente che

per assaggiare la “Camilla” è partito apposta da Portopalo di Capo Passero.

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, dolci

CAMILLA “Torta di Carote con Crema al Mascarpone”

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Dolci

“Crostata di Fragole”, con Crema di Tiramisù e Fragole fresche

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Dolci

Cream Caramel (Uova Latte e Zucchero) Lo fa solo la Silana  (aggiungo io… spettacolare!)

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Dolci

Sponge Cake con Mele, Cannella e Crema pasticcera  ✦  Sponge Cake al Cioccolato con Pere e Crema di Cioccolato

Ristorante Egisto, Montecatini, Mangiare a manovella, Pizzeria, Dolci

NUTELLONE   “Crostata di Frolla con Crema e Cioccolato ricoperta con uno strato di Crema alle Nocciole


 

❂  ✴︎  ✾  ✺  ❊  ✤  ✮  ✦  ❁  ✿  ✥  ❤︎  ◎  ※

 

Non si parla di cibo

Come premesso, è impossibile non parlare del personaggio Roncarà “artista”,

perché il ristorante è anche base, studio e laboratorio dove nascono le sue opere.

Lo faremo in poche righe rispettando la natura di questa guida che mette al primo

posto l’interesse per il cibo e i luoghi dove poterlo celebrare nel migliore dei modi.


Disegna da sempre, di recente sono state trovate pitture rupestri a lui attribuite che

risalgono al periodo Paleolitico. ( Di solito i nostri articoli sono più seriosi ma il

carattere allegro di questo locale è contagioso) Facciamo i seri: Lui, disegna da sempre,

lo ha sempre fatto, usando però soltanto il tratto nero, sua figlia Carlotta, un giorno

qualsiasi di dieci e più anni fa, gli ha detto: “babbo… sono bellissimi i tuoi disegni,

perché non provi a colorarli” SBAMM!! È stato subito amore. Conoscendolo ora,

facciamo fatica a pensare a come sarebbe andata, se Carlotta, si fosse fatta i fattacci suoi.


Ristorante Egisto Bros, Montecatini, Aleandro Roncara, Mangiare a manovella,

Aleandro Roncarà nel suo Ristorante – Studio

Ristorante Egisto Bros, Montecatini, Aleandro Roncara, Mangiare a manovella,

Ristorante Egisto Bros, Montecatini, Aleandro Roncara, Mangiare a manovella, Ristorante Egisto Bros, Montecatini, Aleandro Roncara, Mangiare a manovella, Centòmini,  tra pennelli, colle, progetti, barattoli, matite, passioni e …bischerate!


Ristorante Pizzeria  EGISTO BROS

Piazza Cesare Battisti – Montecatini Terme (PT)

Per chiamare clicca sul numero

057278413


Non andate di  MARTEDI  perché è CHIUSO

e ricordate… “una mucca fa sempre comodo”

 

Flan di Riso e Marmellata di Arance (Rist. Da Delfina)

*Flan di Riso e Marmellata di Arance *

Fino a che il tempo e l’amore per la cucina di queste persone lo permetterà…

potete gustarlo al “Ristorante Da Delfina” – Via della Chiesa 1 – Artimino ( FI )

Assolutamente, Mangiare a manovella, Flan di riso, Da Delfina, Artimino


 

KRUMIRI ” Rossi”

*KRUMIRI*

(ROSSI – Unica fabbrica di Krumiri)

E . PORTINARO – SUCCESSORE

Il Sottoscritto Sindaco della Città di Casalmonferrato, attesta e certifica che il

Sig. ROSSI DOMENICO fu PIETRO è il solo e unico inventore dei confetti così

detti KRUMIRI, riconosciuti specialità di questa città.  ( Casale, 4 Dicembre 1890 )


La nascita di questo dolce è sempre stata avvolta nella leggenda e la sua storia è

sempre stata tenuta nascosta, forse, per dar maggior risalto al tradizionale dolce.

Naquero in quei piacevoli ritrovi al Caffè della Concordia chiamato “Bottegone”

era il vero Caffè di Casale; sorgeva in Piazza Mazzini. Qui avvenivano quelle intime

riunioni degli amici di sempre, fra i quali anche il Rossi. Pare che una sera, nei primi

anni del 1870, con alcuni amici un pò allegri tornasse a casa a tarda notte e sembra

che qualcuno decidesse di fare una festa per concludere la serata. Rossi propose il

suo laboratorio in Via Paleologi, dicendosi disposto a far qualche dolce per l’occasione

e come regalo agli amici; miscuglia e combina, forse i Krumiri naquero allora. La data

ufficiale della nascita della specialità venne fissata nell’anno 1878 come si può vedere dalle

prime inserzioni pubblicate sui giornali locali del tempo. In quell’anno morì V. Emanuele II.

Forse a quel Re che portava i “baffi a manubrio” i Krumiri furono curvati a quel modo.

Pasticceria PORTINARO

Via Lanza, 19 Casale Monf.  (AL)

Per chiamare CLICCA sul numero

0142453030

TOAST del “GIOVANNINI”

* TOAST  del  Giovannini *

Un “ CULT ”  che ha resistito alle mode e all’ avvento di mille “mangerie”.

Simbolo di un epoca, di una generazione, pietra miliare nei ricordi di Montecatinesi

giovani e meno giovani. Entrare dal “Giovannini” e dire: per favore potrei avere un toast?

ti fa sentire parte di qualcosa di speciale…  complice di una tradizione tutta nostra.


Pasticceria Giovannini

Montecatini Terme (PT)

C.so Giacomo Matteotti, 4

Clicca sul numero per chiamare 

057278948

SEDANINI di PIOPPINO

* SEDANINI  DI  PIOPPINO *

Pasticceria CARLI. Sono secoli che i servizi segreti degli altri paesi, cercano

di scoprire gli ingredienti della crema che farcisce questa “pasta”.

La ricetta resterà  “assolutamente” segreta e  vanto, del paese di

Lamporecchio (PT)

Piazza Francesco Berni, 20

⇓ CLICCA sul numero per chiamare

057382177


BISCOTTI DI PRATO – Antonio Mattei

*BISCOTTI   DI   PRATO*  Antonio Mattei

In Italia, nel ‘900, quando l’economia era bella florida, per le festività Natalizie,

davanti al  Biscottificio Antonio Mattei, nel cuore della Prato antica, c’erano addirittura

le forze dell’ordine. Intervenivano in caso di rissa, che capitava spesso, per il mancato rispetto

del turno. Farina, zucchero, uova fresche, mandorle e pinoli,  sono gli ingredienti di

questo biscotto. Vero simbolo della cucina popolare. Sin dal 1858, ha trovato popolarità anche

all’estero perchè veniva utilizzato come strenna Natalizia e diffuso attraverso le varie strade

 dei mercanti di stoffa. Citato nell’Artusi, primo libro vero di Cucina Italiana, vanta inoltre

anche un omaggio filatelico dal Ministero dello Sviluppo Economico. Oggi siamo alla terza

generazione di produttori  artigianali di biscotti, che sono  ancora confezionati negli storici

ed inconfondibili sacchetti blu legati con lo spago.      Cit. Viaggi del Gusto 

Biscottificio  ANTONIO MATTEI

Via Ricasoli, 20 PRATO

Per chiamare CLICCA sul numero

057425756