Chi siamo

IMG_5989

Tania Boccia, 45 anni, Toscana nell’anima, segno zodiacale Scorpione. Avrei voluto essere e fare tante cose, anche perché da sempre, uno dei miei motti è: con la volontà… tutto si può fare. Alla fine riesco a diplomarmi in Arte con specializzazione in Oreficeria, dopodiché diventerò Grafica pubblicitaria, lavoro che mi accompagnerà per ben 15 anni, fino ad essere attualmente moglie, mamma e commerciante nel settore abbigliamento. Le mie passioni: la musica, l’arredamento, la lettura, il cibo, ma soprattutto la ricerca quasi maniacale di una emozione in qualsiasi cosa faccia. Emozioni e sensazioni che vengono amplificate dall’alchimia magica che si è creata con mio marito. Felice di iniziare a condividere queste esperienze con voi …. forchetta e coltello … VIA!!!

 

IMG_5988Sandro Verdiani, 56 anni, commerciante nel settore abbigliamento, vivo e lavoro a Montecatini Terme, una moglie, un figlio, due, tre, quattro, cinque passioni, tra cui la più divorante è quella che consiste nel sedermi ad un tavolo ed ordinare qualcosa da mangiare o da bere, dalla più semplice osteria al più prestigioso dei ristoranti, alla ricerca del posticino non ancora trovato che riesca a farmi provare sensazioni ed emozioni sempre nuove. Scuola Alberghiera a parte, conosco l’ambiente da vicino avendo lavorato per anni in ristoranti ed alberghi. Amo la tipicità e la nostranità del territorio, e perché no… le novità, purché siano però sensate ed intelligenti. Ex musicista… non si possono scindere cibo e musica. Gastronomia e musica costituiscono due punti fermi per i miei continui “pellegrinaggi”: in fondo, sono forme d’arte ben più vicine tra di loro di quel che si possa pensare. Contagiato gravemente dalla passione che mia moglie ha nell’arredamento e ricerca di location particolari, non riesco più a “non far caso” ad un locale arredato con cattivo gusto. Scrivo di notte addormentandomi continuamente. Seduto al tavolo di un ristorante, temo l’approssimazione, la musica sbagliata, e dover sentire i fatti degli altri perché i toni sono troppo alti. Canzone preferita: Pena de l’alma (Vinicio Capossela) in sostituzione… Estate di Bruno Martino (suonata dall’Almada Trumpet).

 

I commenti sono chiusi