Salotto del Vino e del verde – 2019 – Montecarlo

Salotto del vino e del Verde 2019

Foto finale della serata - Rist.Enoteca La Torre, Montecarlo - Albero e Foglia, Pescia - Naturopata Marco Pardini - Gino "Fuso" Carmignani e Champagne J. De TELMONT

Foto finale della serata – Rist.Enoteca La Torre, Montecarlo – Albero e Foglia, Pescia – Naturopata Marco Pardini – Gino “Fuso” Carmignani e Champagne J. De TELMONT

Decima edizione per il “Salotto del Vino e del Verde” di Montecarlo, e

seconda volta per “Mangiare a manovella”. Partner della serata, gli amici

Monica, Franco e Pietro, della “Villa del Dottore” e del Blog: The Kitchen is Open.

mangiare a manovella, the kitchen is open, salotto del vino e del verde montecarlo

L’anno scorso il Ristorante della serata era il “Casta d’Uva”(vedi l’art. del 2018)

in Loc. Turchetto (scopri il Ristorante), quest’anno ci siamo deliziati

con i piatti dell’Enoteca Ristorante “La Torre di Montecarlo.

mangiare a manovella, the kitchen is open, salotto del vino e del verde montecarlo

Serata fantastica, sia per il clima, che per l’atmosfera d’altri tempi che

ogni volta ci fa respirare il giardino dell’Istituto Pellegrini-Carmignani.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Carlo Alberto Pazienza con lo Staff di Mangiare a manovella e The Kitchen is Open

Stasera incontreremo i prodotti dell’Azienda Agricola “Albero e Foglia”, di

Medicina, una bella realtà della nostra svizzera pesciatina. Un paradiso incontaminato

dove Stefano natali e il suo staff si prendono cura dei castagneti da frutto, dove puoi

acquistare Castagne fresche, Farina di Castagne, Formaggio caprino e pecorino, Olio e Miele.

Albero e Foglia pescia, Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Una piccola entrata che conferma la qualità dei Formaggi usati nella serata

e la bravura della cucina nel saperli abbinare esaltando acidità e dolcezza.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Scelta azzeccata per il piatto dell’Antipasto, la freschezza del “primosale” ci ha colpito

talmente tanto da promettere una visita quanto prima a questa azienda agricola. Il

contrasto con la Cipolla era devastante. Partiamo forte. Chiara Gambacorti ed Elisabetta

Gemignani, firmano la sigla d’inizio della serata con una Insalatina di Sedano scarola

e Uva della Torre, con Primosale all’Erba cipollina e Cipolle Lucchesi DOC La Torre.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella

Insalatina di Sedano scarola e Uva della Torre, con Primosale all Erba cipollina e Cipolle lucchesi stufate.

I Sommelier dell’A.I.S di Lucca versano nel primo dei quattro

bicchieri, un MONTECARLO BIANCO DOC “Fattoria La Torre”.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, ais lucca

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, ais lucca

Montecarlo Bianco,Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, ais lucca

Chapeau per il profumo e la consistenza degli Gnocchetti di Patate allo Zafferano con Pesto

di Ricotta e Salvia. Anche questo piatto, vorrei ri-degustarlo con calma al tavolo della “ Torre ”.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, gnocchi

Gnocchetti di Patate allo Zafferano con Pesto, Ricotta e Salvia

Cambiamo vino… l’energico giallo paglierino dell’ALTAIR, sempre della Fattoria la Torre,

colora il secondo bicchiere. Grandi profumi di frutta e buona persistenza. Sul palco intanto,

doppia intervista con Marco Celli e Gino… inutile dire che è stato divertente, un bel siparietto.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, Altair

Con un Coniglio ripieno di Pancetta, Pecorino al Pepe e Cicoria, su Fonduta

di Pecorino al pepe e Patate al forno… non potevamo aspettarci che un Rosso.

Pronto all’appello fa il suo ingresso nel terzo bicchiere: Stringaio (Fatt. La Torre).

Sull’inconfondibile aroma del Coniglio (che adoro), l’armonia di questo vino

profumato dall’affinamento 12 mesi in Barriques, ci è piaciuta davvero tanto.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, Coniglio

Coniglio ripieno con Pancetta, Pecorino al Pepe e Cicoria, su Fonduta di pecorino al pepe e Patate al forno.

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, Stringaio

Ecco un Dolce semplice, cucinato in maniera perfetta, qua si scoprono le caratteristiche

della qualità della Farina di Castagne dell’Azienda di Stefano Natali (Albero e Foglia). Sale in

cattedra una Crespellina di Farina di Castagne con Ricotta e More di rovo (…raccolte da Betty)

Salotto del vino e del verde 2019, Montecarlo, ristorante la torre, mangiare a manovella, Crespella

Crespellina di Farina di Castagne con Ricotta e More di rovo

Stasera, Gino “Fuso” (guarda il ristorante) non accompagna i suoi Vini. Lo

incontriamo invece nella veste di presentatore. Fabrizio Diolaiuti, esperto e disinvolto

conduttore dal linguaggio semplice, che ha preso per mano la conduzione del “Salotto”,

può stare tranquillo però, non c’è concorrenza, Gino stasera presenterà uno Champagne.

Con il prezioso supporto di Fulvio Donatini che ha spiegato tecnicamente e in maniera

dettagliata e professionale il prodotto, e la presenza rassicurante dell’amico Roberto Forassiepi,

Gino ha rivelato invece l’importanza e la particolare produzione di questo Champagne,

(J.De TELMONT) che onora, raffigurando nella propria etichetta, il drappo del 50° anno

del consorzio di Montecarlo, regalato in segno di gemellaggio, al paese francese di Damery.

Fulvio Donatini insieme a Roberto Forassiepi e Gino "Fuso" Carmignani, sul palco del Salotto del Vino e del Verde di Montecarlo - Settembre 2019

Fulvio Donatini insieme a Roberto Forassiepi e Gino “Fuso” Carmignani, sul palco del Salotto del Vino e del Verde di Montecarlo – Settembre 2019

Champagne J. de TELMONT, Salotto del vino e del verde, montecarlo, mangiare a manovella

Champagne J. De TELMONT

È sempre piacevole partecipare a questo evento che si svolge in concomitanza con la Festa del

Vino di Montecarlo, perché non si tratta mai di una cena fine a se stessa, pur riconoscendo che

le serate sono dei veri e propri “percorsi enogastronomici”, il valore da estrapolare è quello delle

conoscenze. Cuochi, Sommelier, Ristoratori, Viticultori, Poeti, Artisti…  al Salotto del Vino e del

Verde in quella settimana viene concentrata tanta bellezza, sotto forma di cibo, vino e cultura.

Salotto del Vino e del Verde

Via Roma,7   Montecarlo LU

Per chiamare clicca sul numero sotto 👇

0583 228881

 

Salotto del Vino e del Verde – Montecarlo

Nel lontano 2018… sotto il cielo dell’antico villaggio di Montecarlo

di Lucca, accadeva che, come ogni anno nel mese di Settembre, Continua a leggere..