DA BAFFO – Montecarlo

" Da Baffo "  

Un luogo fuori dal tempo, porto e riparo per gente di ogni dove.

"Da baffo" non è per tutti. Non c’è niente da vedere se non lo sai

vedere, la sua bellezza non si fotografa, si prende, si condivide.

Piace tanto o niente. Qui bisogna schierarsi, appassionarsi.

Qui la Toscana è dappertutto, almeno io

non vorrei vivere da nessun altra parte.

Teatro all'aperto con atmosfera goliardica e giocosa,

anfitrione d’eccezione, Gino Fuso Carmignani.

Siete col Signore del Vino, e lasciate perdere se lui è Presidente del

Consorzio Vini D.O.C. Montecarlo, e se ha prodotto vini famosi

nel mondo come il Merlo della Topanera e il For Duke, quelli ormai

sono “ leggenda”. Fatevi piuttosto raccontare di un ragazzino che sta

crescendo e che si chiama "niente", noi lo abbiamo assaggiato

direttamente dalla caraffa di plastica, appena preso in cantina.

da baffo, montecarlo, lucca, mangiare a manovella, sandro verdiani

Da Fuso puoi godere di una clientela “meticcia“ ma mai improvvisata,

che viene  accolta con l’ ironia di chi invita un vecchio amico a cena.

Qui si respira un aria diversa, si cena insieme al vento che arriva dalle

vigne di Montecarlo, portando con se sentori di uomini e vino.

La magia di quei tavoli è seducente,

inevitabile abbassare le difese e lasciarsi andare.

Sotto quella pergola sono passati migliaia di colori, gocce d’olio, macchie

di vinosole di tramonti,  racconti di vita, amori finiti e canzoni nate li.

Acculturati e ignoranti, uomini di legge e sbandati, forestieri con

donne bellissime, spose maliziose e ragazze pure, gomito a gomito,

parenti di cibo, insieme allo stesso desco. In Cercatoia, all’ora del mangiare

la storia si ripete, di padre in figlio, di sera in sera, di anno in anno, uguale,

sincera, sicura.  La musica, ha contaminato positivamente la vita e la

qualità dei prodotti di Gino. Quale altro uomo al mondo concede al proprio

vino, mentre riposa in cantina, il privilegio di ascoltare musiche di Duke Ellington.

 "METODO ACUSTICO" in vinificazione, è diventata ormai una citazione enologica.

Posto alcune foto delle "inutili cose" che mangerete, giusto per fare

una prima selezione tra Mangiatori e Mangiatori a manovella.

Buon appetito.

Qui il Galateo è utile come la trama in un film porno.

 

prima e dopoda baffo, montecarlo, lucca, mangiare a manovella, sandro verdiani

Cibo, vino e discorsi,  qualche volta seri,  il più delle volte  “a bischero”.

Si parla di donne, di musica e di tutto il mondo intero.

Si risolvono problemi interplanetari, e poi s’inciampa nella zampa del tavolino.

Insomma, non è possibile raccontare il racconto, come impossibile annusare la poesia.

 Da  Baffo ci dovete andare. V’innamorerete... o non ci tornerete mai più.

Ora che sono grande e non mi vergogno più, guardando in cielo, ti posso rispondere

alla domanda che mi facesti quella sera quando passasti vicino al mio tavolo:

Bimbo...  ( pacca sulla spalla ) ma ti piace il vino?   Si,  lorenzo  ... mi piace.

Il mio bambino si chiama Gino... ma è sicuramente un caso.


" DA BAFFO "

Via della Tinaia 6  Montecarlo (LU)


Per chiamare clicca sul numero

 

 

058322381


Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Bel posto devo proprio visitarlo e degustare le sue specialità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *