Caffè dei Costanti

Ecco un altro baluardo della nostra memoria storica.
Ci siamo informati e non

potevamo non far visita a questo punto d'incontro così

importante per la città di Arezzo e per la Toscana tutta.

prova

costanti-1805

Nasce nel 1800 come sede dell'Accademica dei Costanti.

orologio-costanti

Frequentato soltanto dai soci fondatori e dai nobili delle famiglie

più importanti, rimane quasi del tutto inaccessibile ai comuni cittadini.

bar-costanti

Dopo l'unità d'Italia, cessa l'esclusività dei soci dell'accademia,

e diventa un vivacissimo punto d'incontro per tutta la cittadinanza.

provaepoca

 

Negli anni successivi, il locale diventa attrazione trasformandosi in Caffè Chantant,

per attirare i passanti che sostano e visitano Piazza San Francesco,

divenuta ormai il salotto buono della città.

 

La Famiglia Bianconi, famosi gelatai di professione, subentrano alla vecchia

gestione nel 1936 e portano a conoscenza dei clienti, oltre che il gelato,

anche la pasticceria, realizzando con antiche ricette artigianali i famosi dolci "gattò".

Più vicino ai giorni nostri, dopo la seconda guerra mondiale,

il caffè con le sue splendide sale, ci regala tutto il suo splendore tra specchi,

stucchi, marmi rossi, legni e imbottiture che arredano le sedute.

caffe-interno

interno

mix-costanti-1

specchi-costanti

L'unica volta che non considero "antiestetica" la foto del bagno.

lampadari-costanti

 

Possiamo soltanto immaginare il calore di quelle sale affollate

di persone che passavano qualche ora davanti ad un tè,

gustando pasticcini o sorseggiando un buon caffè.

te-costanti

sale-costanti

mix-costanti

Ti guardi intorno e, se chiudi gli occhi un istante,

vieni sopraffatto dalla storia.

verdiani-sandro

Nel 1997 il Caffè viene scelto per l’ambientazione di alcune scene

del film di Roberto BenigniLa vita è bella”, vincitore di tre Premi Oscar.

film-costanti

La fortunata pellicola fa conoscere Arezzo

e il Caffè dei Costanti in tutto il mondo.

benigni-costanti

premio-oscar

Proprio di fronte, visita d'obbligo alla Basilica di San Francesco,

con le opere di Piero della Francesca.

Il Caffè si è adeguato talmente bene ai giorni nostri, tanto da meritarsi

l'appellativo di miglior Bar d’Italia 2010Gambero Rosso” caffè storici.

mix-costanti-2Noi preferiamo però le immagini romantiche, che ci regala la nostra

fantasia quando chiudiamo gli occhi, e pensiamo al lontano 1800.

prova-vecchiona

Caffè Dei Costanti

Piazza San Francesco - Arezzo

Tel.  0575  1824075

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *