GIGI Trattoria – LUCCA

Negli ultimi anni a Lucca sono nati moltissimi locali dove poter mangiare.

Ristoranti più o meno alti, trattorie tipiche, osterie, enoteche e bistrot.

 Frequentiamo, per lavoro, oramai da diversi anni la città di Lucca.

Le prime volte che ci siamo trovati a chiedere dove potevamo mangiare 

qualcosa, due persone su tre, ci hanno risposto...  da GIGI.

gigi - trattoria- www.mangiareamanovella.it

Quando un locale diventa molto popolare, c’è il rischio che la gran quantità

di clienti, locali e stranieri, possa far perdere quella tipica atmosfera

familiare e la genuinità dei piattiper cui è diventato famoso. 

Niente di meglio che provare. Quindi, arrivati in Piazza del Carmine,

proprio davanti all’omonimo mercato, troviamo GIGI Trattoria.

gigi - trattoria- www.mangiareamanovella.it

gigi-trattoria- www.mangiareamanovella.it

gigi-trattoria- www.mangiareamanovella.it

gigi-trattoria- www.mangiareamanovella.it

Avevamo prenotato, perché per ben due volte abbiamo trovato la trattoria al completo.

Tenete presente che vi stiamo raccontando la primissima volta da Gigi,

le foto che vedrete sono scattate recentemente, non si riferiscono al racconto,

ormai Gigi è un locale “amico” a cui diamo spesso del tu nelle nostre giornate Lucchesi.

gigi-trattoria- www.mangiareamanovella.it

gigi-trattoria- www.mangiareamanovella.it

gigi trattoria lucca www.mangiareamanovella.it

gigi-trattoria- Lucca - www.mangiareamanovella.it

gigi trattoria - Lucca - www.mangiareamanovella.it

gigi-trattoria- Lucca - www.mangiareamanovella.it

 L’impressione è quella giusta. Nonostante il locale sia pieno,

riceviamo un accoglienza da “primo cliente della giornata”.

gigi-trattoria-foto

Carta gialla sui tavoli. Apparecchiatura con posate e bicchieri tipici da osteria.

Salumi e formaggi in vetrina.

gigi-trattoria-carta-gialla

mix-gigi3

Torte, crostate e biscotti ci fanno da cornice.

mix-gigi-4

mix-gigi-5

gigi-trattoria-crostata-2

 Vino, bottiglie e liquori ci sono. Lavagne che riportano i piatti del giorno... eccole li.

Vecchi pavimenti , ok.   Televisore acceso. Un pranzo domenicale anni 70.  TOP

gigi-trattoria-lavagna-grande

gigi-trattoria-liquori

Profumi e odori buonissimi ti corteggiano l’appetito.

Pareti di bacheche con bottigliette mignon, quadriquadretti, foto e complementi

d’arredo vari, specchi, radio, e vari ammennicoli, che non possono e non devono

mancare in un locale cosi. Alcuni intonati, altri meno, proprio come vuole

la "regola" per questo tipo di ambienti, la perfezione stona.

gigi-trattoria-bottigline

gigi-trattoria-liquori-mignon

gigi-trattoria-quadro

Camerieri che vanno e vengono in un ambiente cosi dannatamente familiare.

Per ultimo, non poco importante, quel gioioso brusìo di gente

che parla, mangia, sforchetta, ride e ...ci fa sentire a casa nostra.

sala-gigi-trattoria

mix-gigi-11

gigi-trattoria-particolare

 Il menù parla ovviamente Toscano.

Piatti tipici della tradizione Lucchese, zuppe, farinate e sformati.

Antipasti Toscani, salumi e formaggi, ma anche altri più elaborati

senza abbandonare la tipica cucina toscana. Primi con pasta fatta in casa.

gigi-trattoria-pasta-fresca

mix-gigi-6

gigi-trattoria-oggetti

Secondi di qualità accompagnati da un pane da premio Nobel,

e vino della casa, sincero e misurato.

mix-gigi-9

mix-gigi-7

Dolci di produzione propria fanno uscire la lacrimuccia e ti riportano indietro

nel tempo, quando era tutto più casereccio.  Caffè al vetro con biscottini offerti e

sempre qualcuno col sorriso a chiedere se va tutto bene, e se abbiamo bisogno di niente

provacaffe

Tiriamo le somme.

Paura che il “tanto lavoro” avesse cambiato il giusto rapporto tra qualità e prezzo?

Pericolo scongiurato.

GIGI Trattoria non molla di un millimetro.

Stranieri e locali, mangiano in un solo modo.

BENE!


GIGI  Trattoria

Piazza Del Carmine, 7  LUCCA

CLICCA sul numero per CHIAMARE

0583467266

Gigi Trattoria – LUCCA – Mangiare a manovella – Una trattoria consigliata dai Lucchesi che non si è fatta trascinare nel troppo turistico…si mangia ancora bene.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *